Venerdì 29 giugno torna l'appuntamento con il Palio della Vittoria di Anghiari

Venerdì 29 giugno torna l'appuntamento con il Palio della Vittoria di Anghiari
Venerdì 29 giugno torna l'appuntamento con il Palio della Vittoria di Anghiari

Si svolgerà venerdì prossimo 29 giugno il Palio della Vittoria ad Anghiari per celebrare la Battaglia di Anghiari combattuta nel 1440 e dipinta da Leonardo Da Vinci. La 16° edizione dell’epoca moderna è organizzata dall’Associazione Culturale Palio della Vittoria con il patrocinio del comune e il sostegno di vari sponsor. La giornata di venerdì 29 giugno si aprirà alle ore 18:30 con la rievocazione storica e con l’arrivo in Piazza Baldaccio dei Sindaci e dei gruppi storici dei comuni partecipanti e vivrà il momento più atteso al calar del sole con l’inizio della corsa in salita (1440 metri dalla Cappella della Vittoria situata nella pianura che lega Anghiari e Sansepolcro fino a Piazza Baldaccio) e che assegnerà al Comune vincitore l’ambito palio. Lo scorso anno ad aggiudicarsi il titolo fu Firenze con Ivan Poggi. La rievocazione vedrà la presenza dei gruppi storici di Firenze, Arezzo, Sansepolcro, Anghiari e per la prima volta dell’Associazione Culturale Scannagallo, mentre la corsa sarà ripresa quest’anno con tre telecamere (una dal drone per fornire una ripresa ancora più affascinante) ed una regia sul posto per poi essere trasmessa in diretta nel web, nel maxischermo posizionato in Piazza Baldaccio e su Teletruria. Ogni Comune potrà presentare al via della corsa un massimo di 7 atleti. Le iniziative collaterali inizieranno domenica 24 giugno, giornata nella quale sono in programma il “Secondo Torneo Nazionale Arcieri LAM” nel centro storico di Anghiari (dalle 8:30 alle 16:00) e la “Benedizione del Palio” (dalle ore 20:30).