Polemiche per la costruzione di un nuovo polo per l'infanzia nei giardini di Meltina. I cittadini indicono un'assemblea pubblica

Polemiche per la costruzione di un nuovo polo per l'infanzia nei giardini di Meltina. I cittadini indicono un'assemblea pubblica
Polemiche per la costruzione di un nuovo polo per l'infanzia nei giardini di Meltina. I cittadini indicono un'assemblea pubblica

A Città di Castello scoppia una nuova polemica e investe sia i livelli politici che quelli più vicini ai cittadini. La polemica, già finita a centro del consiglio comunale di lunedì, riguarda la realizzazione del nuovo polo per l’infanzia da zero a sei anni che dovrà sorgere, secondo un progetto del comune, nella zona della Pascoli, in pieno quartiere Meltina. Il piano riguarda la costruzione di un nuovo polo scolastico che unifica i servizi rivolti ai bambini da 0 a 3 anni (del Nido Franchetti) e quelli da 3 a 6 (ex Scuola Infanzia Cavour). Ma i residenti della zona non sono affatto d’accordo e hanno indetto un’assemblea pubblica per venerdì 22 giugno alle ore 18 (al Bar Pinocchio). Nel volantino che viene diramato in queste ore per incitare alla massima partecipazione possibile, il comitato per la salvaguardia del verde a Meltina verrà discussa l’ipotesi di costruire una nuova scuola per l’infanzia e forse anche un punto mensa, progetto che non incontra il favore della gente che non è d’accordo con la costruzione di un immobile al posto del verde. I cittadini chiederanno al comune di recedere dal progetto e di rilanciare una gestione del verde che preveda il coinvolgimento degli stessi residenti. All’assemblea hanno annunciato la presenza anche i consiglieri comunali Vincenzo Bucci e Nicola Morini. Già perché proprio nel consiglio comunale di lunedì 18 giugno l’argomento è stato al centro di un acceso dibattito che ha creato qualche frizione all’interno della maggioranza. Il progetto sul quale però ancora non v’è alcuna certezza, è stato contestato dalle opposizioni non tanto per i suoi contenuti sperimentali quanto per la zona scelta: il campetto adiacente la scuola Pascoli, di fatto l'unica area verde presente nel quartiere di Meltina. Troppi sarebbero i problemi di viabilità e di verde pubblico già finiti al centro di una raccolta firme.