Recuperata dal Rotary tifernate la "stufetta" dei Vitelli l'equivalente della sauna moderna

Recuperata dal Rotary tifernate la "stufetta" dei Vitelli l'equivalente della sauna moderna
Recuperata dal Rotary tifernate la "stufetta" dei Vitelli l'equivalente della sauna moderna

È stata inaugurata ieri dopo essere stata recuperata grazie al Rotary Club tifernate: è la stufetta” dei Vitelli, all’interno della Pinacoteca Comunale. La stufetta è l’equivalente della sauna o della spa moderna ed era rarissima del Quattrocento. Trattasi di opera cinquecentesca attribuita al Cristoforo Gherardi ed aiuti. Il recupero di questa piccola, preziosa stanza ad oggi non valorizzata né visitabile rappresenta un intervento di grande valore storico artistico anche per la conoscenza internazionale di un manufatto d'uso speciale: si affianca a quello del Cardinal Bibbiena,1516 ca., decorato dagli aiuti di Raffaello, nei Palazzi Vaticani e di Papa Clemente VII Medici (1523/34) a Castel Sant'Angelo decorato da Giovanni da Udine e terminato circa il 1525. Anche nel non lontano Castello Bufalini di San Giustino si ha una minuta traccia di un simile uso con frammenti decorativi attribuiti al Gherardi. Il restauratore Giuliano Guerri è riuscito nei tempi promessi a fare un bellissimo lavoro. Il recupero pittorico delle opere murarie a fresco attribuite al Gherardi è iniziato il 21 Febbraio. La presidente del Rotary Silvia Mercati si è detta orgogliosa “del lavoro compiuto a nome di tutto il club per aver arricchito il nostro patrimonio artistico, dimostrando ancora una volta vicinanza e unione con la società locale”. Il sindaco Luciano Bacchetta ha ringraziato il Rotary, sottolineando come “la restituzione della stufetta sia un momento di valorizzazione anche per la storia di Città di Castello, che al tempo dei Vitelli, fu centro rinascimentale di prima importanza. L’eredità di questo periodo è ancora attuale e non ancora completamente espressa. La ricetta per far funzionare le cose, come in questo caso, è lavorare in sinergia con le forze vive della città”.

 

Ultime notizie di Cultura per Città di Castello