Elezioni comunali: a Monte Santa Maria Tiberina Letizia Michelini confermata sindaco

Elezioni comunali: a Monte Santa Maria Tiberina Letizia Michelini confermata sindaco
Elezioni comunali: a Monte Santa Maria Tiberina Letizia Michelini confermata sindaco

E’ ancora Letizia Michelini, 34 anni, il sindaco di Monte Santa Maria Tiberina. Con la lista civica «Un impegno comune», area centrosinistra sostenuta anche dal Partito democratico, la Michelini si avvia al secondo mandato con una riconferma piuttosto schiacciante: 519 voti col 71,29% di preferenze. Fermo al palo lo sfidante Dario Maestri con 209 voti. Nel piccolo comune altotiberino erano chiamati al voto mille e 36 elettori divisi in 3 seggi (ha votato il 71% degli aventi diritto contro il 74% del 2013). Lo sfidante Dario Maestri, 37 anni, a capo di una lista civica sostenuta dai partiti di centrodestra è rimasto fermo al 28,70% pari a 209 voti. In particolare nel seggio 1 (Monte capoluogo): 97 preferenze per la Michelini, contro le 37 per Maestri; al secondo seggio, Lippiano, i voti per la Michelini sono stati 240, mentre 140 per Maestri; nel terzo seggio, Gioiello, sono 182 i contro 32 per Maestri. Fra gli obiettivi del suo mandato il neo riconfermato sindaco ha inserito la «massima trasparenza» e un aiuto a «formare i candidati consiglieri più giovani nella gestione della cosa pubblica», il tutto nel solco del «percorso già intrapreso per lo sviluppo del territorio». In Consiglio comunale siederanno, per la maggioranza Lorenzo Melelli; Michele Simoni; Diego Brillini; Alessio Traditi; Matteo Mancini; Giancarlo Banelli e Massimo Girelli. Per la minoranza, invece, con la lista "Lista Civica- Uniti per Cambiare": Dario Maestri (candidato a sindaco), Manuel Maraghelli e Sara Neri. La Michelini, libero professionista, era stata eletta col 78,93% (588 voti) alle amministrative di 5 anni fa.

Ultime notizie di Politica per Monte Santa Maria Tiberina