Al via i lavori per la bonifica del cantiere da anni abbandonato a Pistrino

Al via i lavori per la bonifica del cantiere da anni abbandonato a Pistrino
Al via i lavori per la bonifica del cantiere da anni abbandonato a Pistrino

Dopo le molte segnalazioni con conseguenti polemiche da parte dei cittadini in merito al cantiere in abbandono che da anni campeggia nella frazione di Pistrino l’amministrazione Comunale di Citerna ha reso noto che sono da poco iniziati i lavori per bonificare lo stabile e il terreno circostante. A seguito dei necessari confronti fra gli uffici tecnici competenti la Asl e gli enti interessati, è stato definito un complesso intervento che prevede la raccolta e smaltimento del guano dei molti piccioni presenti accumulatosi in quantità, successiva sanificazione e disinfestazione di tutto l’edificio e apposizione di sistemi deterrenti per impedire l’accesso e il successivo insediamento e proliferazione. Proprio questi volatili infatti sono da sempre stati la primaria fonte di protesta, e nonostante le numerose sollecitazioni, sanzioni, e comunicazioni fatte alla società proprietaria sia dall’Ufficio Tecnico che dal corpo della Polizia Municipale, nulla è stato fatto, e nel frattempo si è verificato il fallimento della stessa società. L’Amministrazione a questo punto si è sostituita alla proprietà inadempiente, facendosi carico dell’onere di tutti i lavori previsti per un importo complessivo di € 18.000,00 al fine di salvaguardare la salute pubblica costituendo i volatili un rischio per la trasmissione di malattie. Intanto in questi giorni è stato fatto il taglio dell’erba su tutta l’area pertinenziale che aveva con il tempo invaso le proprietà confinanti, migliorando sia l’aspetto sanitario che il decoro urbano.