Denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e tentate lesioni personali

Denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e tentate lesioni personali
Denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e tentate lesioni personali

Un 68enne aretino pluripregiudicato è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione di Pieve Santo Stefano per minaccia aggravata e tentate lesioni personali. Sere fa l’uomo era entrato a bordo della sua auto nell’area pedonale di centro paese a Pieve Santo Stefano. Un giovane di 30 anni del posto lo ha redarguito per aver ignorato il divieto di accesso e per tutta risposta il 68enne ha cercato di investirlo, obbligandolo a saltare di lato su una panchina lì vicino. Subito sono arrivati sul posto i Carabinieri: i militari hanno fermato l’irascibile automobilista e lo hanno poi denunciato alla Procura della Repubblica di Arezzo.