Sport, etica sportiva e salute: presentazione di valorizzazione della carta etica dello sport promulgata dalla Regione Toscana

Sport, etica sportiva e salute: presentazione di valorizzazione della carta etica dello sport promulgata dalla Regione Toscana
Sport, etica sportiva e salute: presentazione di valorizzazione della carta etica dello sport promulgata dalla Regione Toscana

“Sport, etica sportiva e salute”: è questo il titolo del progetto promosso dall’associazione Progetto Valtiberina in collaborazione con il comune di Anghiari, l’Istituto Statale Comprensivo scuola d’infanzia, primaria e secondaria di I grado dei Comuni di Anghiari e Monterchi e il Tennis club Anghiari ASD. Il progetto sarà presentato venerdì 9 febbraio alle ore 10,00 presso il Teatro  il Teatro di Anghiari.

La difesa e la valorizzazione del Bene Comune, tematiche fulcro dell’Associazione Progetto Vatiberina, deve servirsi di strumenti in grado di esprimere i valori etici e morali che sostengono lo sport, ma anche di impegnarsi per ribadire i concetti di sostenibilità e responsabilità. Il gruppo di lavoro “Sport” interno all’Associazione ha iniziato la riflessione su questi temi muovendosi proprio dai quindici articoli della Regione Toscana che affermano il diritto di tutti a fare sport per stare bene, definiscono la pratica dello sport "componente essenziale nel processo educativo" e la lealtà, ovvero il fair play, elemento fondamentale in ogni disciplina sportiva sia a livello dilettantistico che professionistico. Da qui a coinvolgere e collaborare con l’Istituto comprensivo di Anghiari e Monterchi e con il Tennis club di Anghiari, il passo è stato rapido: sono, infatti, le prime realtà che hanno aderito, dal dicembre 2016, all’albo delle istituzioni che hanno adottato la Carta Etica dello Sport.

La presentazione del progetto è, quindi, un momento di riflessione per tutta la società civile su temi importanti per le generazioni future.