Moschea di Umbertide: grazie a nuovi finanziamenti ripresi i lavori fermi da luglio scorso

Moschea di Umbertide: grazie a nuovi finanziamenti ripresi i lavori fermi da luglio scorso
Moschea di Umbertide: grazie a nuovi finanziamenti ripresi i lavori fermi da luglio scorso

E’ apparso molto più avanzato, da qualche giorno, lo stato dei lavori della costruenda moschea di Umbertide, nel cantiere di via Madonna del Moro. Lo scheletro vuoto e grigio della struttura è stato infatti ricoperto da un’uniforme verniciatura bianca, dando l’impressione di un edificio quasi completo. I lavori, dunque, fermi dal luglio scorso per mancanza di fondi, sono ripresi a pieno regime proprio grazie a nuovi finanziamenti arrivati da fedeli islamici di tutta Italia e sollecitati, a fine anno, da un appello alla raccolta di fondi lanciato sui social dallo stesso imam umbertidese.

Come annunciato qualche mese fa da quest’ultimo, “per ora sarà completato il solo piano terra, sufficiente per raccogliere i numerosi fedeli in preghiera”. L’opera dovrebbe essere completata a ridosso delle elezioni. Intanto il movimento civico ‘Umbertide Cambia’ ha annunciato di voler verificare le condizioni relative all’attuale luogo che viene utilizzato come moschea, “da quello che sappiamo, fuori norma” e, con attenzione, ha ribadito che vigilerà sulla nuova costruzione.