Donna di 40 anni tenta il suicidio e viene salvata grazie all'intervento dei Carabinieri

Donna di 40 anni tenta il suicidio e viene salvata grazie all'intervento dei Carabinieri
Donna di 40 anni tenta il suicidio e viene salvata grazie all'intervento dei Carabinieri

Tentativo di suicidio ieri a Sansepolcro: protagonista del gesto una quarantenne di origine rumena che nella propria abitazione aveva assunto una grande quantità di farmaci. A dare l’allarme è stato un 49enne residente ad Arezzo, ex convivente della donna, ha allertato i Carabinieri della Compagnia di Sansepolcro, che sono prontamente intervenuti nella casa della 40enne e prima ancora che giungesse sul posto il servizio 118, hanno portato con una loro auto la donna all’ospedale biturgense, dove questa è stata immediatamente ricoverata al pronto soccorso per un’urgentissima opera di disintossicazione. Il tempestivo intervento dei militari ha scongiurato conseguenze più gravi per la 40enne, per la quale però i medici della struttura sanitaria di Sansepolcro non hanno ancora sciolto la prognosi. Pare  che la donna abbia tentato di uccidersi a cauisa della fine della sua relazione con il 49enne, il quale però con l’allarme lanciato ai militari le ha salvato la vita.