Utilizzo sostenibile di fitofarmaci: Vincenzo Bucci di Castello Cambia ha incontrato l'assessore regionale Cecchini

Utilizzo sostenibile di fitofarmaci: Vincenzo Bucci di Castello Cambia ha incontrato l'assessore regionale Cecchini
Utilizzo sostenibile di fitofarmaci: Vincenzo Bucci di Castello Cambia ha incontrato l'assessore regionale Cecchini

Il capogruppo di Castello Cambia Vincenzo Bucci ha incontrato l’assessore regionale all’agricoltura Fernanda Cecchini e Ivana Stella del servizio fitosanitario regionale, insieme ai rappresentanti del Comitato Difesa della terra Valtiberina. Segue il comunicato stampa di Castello Cambia.

L'incontro ha esaminato la fase di applicazione del PAN (Piano di Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei fitofarmaci in attuazione delle direttive 2009/128/CEE) a livello regionale, portando proposte di aggiornamento e modifica delle norme che ne regolano la gestione. La normativa regionale impone ai Comuni di dotarsi di un regolamento di gestione dei trattamenti fitosanitari in agricoltura per una corretta tutela della salute dei cittadini e rispetto del territorio in termini ambientali. In questa ottica sono stati affrontati, con un confronto tecnico, proposte di modifica della D.Reg 1429/2016 circa i prodotti da sconsigliare, viste anche le ultime pubblicazioni del Ministero dell’Agricoltura francese che indica tra i prodotti nocivi per la salute alcuni tra i prodotti più venduti, e quindi usati, anche in Umbria e ulteriori precisazioni sull'applicazione delle normative previste dal PAN nazionale e regionale. E' stata confermata la disponibilità ad ulteriori incontri, per continuare il confronto sulle modifiche in corso e gli aggiornamenti, annunciati e imminenti, della regolamentazione nazionale e di conseguenza regionale. La ricerca scientifica è unanime nel considerare l'esposizione a pesticidi e disinfestanti come nociva per l'uomo e il suo habitat, quindi riteniamo che non sarà mai abbastanza l'impegno di tecnici, politici e amministratori per tutelare la salute dei cittadini.