Furto alla Chiesa Evangelica di Città di Castello. Rubati oggetti per circa 2mila euro

Furto alla Chiesa Evangelica di Città di Castello. Rubati oggetti per circa 2mila euro
Furto alla Chiesa Evangelica di Città di Castello. Rubati oggetti per circa 2mila euro

A Città di Castello i ladri non rispettano nemmeno i luoghi di culto: nel pomeriggio di mercoledì scorso 17 gennaio i malviventi hanno colpito nella Chiesa Evangelica di Città di Castello, il cui responsabile Otello Becchetti, ha stilato una prima sommaria stima dei danni, secondo la quale sarebbero stati rubati oggetti per circa 2mila euro: i ladri hanno infranto il vetro di una finestra, sono entrati e hanno portato via un computer, un proiettore, due casse dell’amplificazione, un distributore di caffè, un decespugliatore e un tagliaerba, oltre ai soldi contenuti in un cassetta per le offerte. Non è il primo furto subìto dagli evangelici tifernati. E’ invece il terzo raid ladresco nel giro di tre mesi. Una prima volta i malviventi non sono riusciti a entrare, una seconda hanno asportato due cassette delle offerte e infine si sono rifatti vivi due giorni fa. Sul caso indagano i carabinieri di Città di Castello.