Fine vita e testamento biologico: se ne parla in un convegno a Perugia

Fine vita e testamento biologico: se ne parla in un convegno a Perugia
Fine vita e testamento biologico: se ne parla in un convegno a Perugia

Venerdì 2 febbraio alle ore 15,00 presso l'Aula Magna dell'Università per Stranieri di Perugia si terrà un Convegno giuridico di rilievo nazionale sul tema del fine vita e del testamento biologico. Il Convegno, che affronta un tema di grande interesse ed attualità stante la recente approvazione della legge sul biotestamento, è stato organizzato dall'Avv. Maria Luisa Mammoli, presidente della sezione perugina dell'associazione CAMMINO Camera Nazionale Avvocati per la Persona, le Relazioni Familiari e i Minorenni e vedrà relatori come Beppino Englaro (padre di Eluana Englaro), Isabella de Bellis (avvocato familiarista del Foro di Perugia), Giulia Facchini (avvocato familiarista del Foro di Torino), Agnese Camilli (coordinatrice del Comitato Nazionale di Bioetica presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri), Susanna Perazzini (responsabile dell'Hospice Centro residenziale di cure palliative di Perugia). I lavori saranno introdotti e coordinati dall'avv. Marina Cancellotti e le conclusioni saranno affidate a Stefania Stefanelli, docente di diritto di famiglia, diritto dell'informatica e biodiritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Perugia. L'ingresso è libero; per gli avvocati è prevista l'attribuzione di n. 4 crediti formativi.