Rassegna teatrale "Teatro a Km 0": la stagione tifernate delle compagnie locali

Rassegna teatrale "Teatro a Km 0": la stagione tifernate delle compagnie locali
Rassegna teatrale "Teatro a Km 0": la stagione tifernate delle compagnie locali

Arriva a Città di Castello la terza stagione del Teatro degli Illuminati “Teatro a km 0” dedicata alle compagnie locali che inizierà da venerdì 19 gennaio per terminare ad aprile. L’assessore alla cultura Michele Bettarelli sottolinea come l’iniziativa fosse già nell’aria da tempo per valorizzare il teatro, inoltre le adesioni sono state tante e aumenteranno nel futuro. Questo, nel dettaglio, il calendario degli appuntamenti della manifestazione:

Il sipario si aprirà con Il gruppo di San Leo Bastia, rappresentato da Marcello Novelli, con lo spettacolo “La fonte delle fate” il 19 gennaio alle 21,00. Proseguirà il 26 gennaio con l’associazione culturale Politeater con una piece di Damiano Augusto Zigrino e Jacopo Falchi. Il 2 marzo sarà la volta dell’Accademia Creativa con “La Ridiculosa Historia de Pulcinella, cornuto immaginario” e il 16 marzo la compagnia Suppergiù di Quellideladalponte si cimenterà con “Vlad, il figlio del peccato”. Mauro Silvestrini di Medem ha presentato “L’Italia s’è desta” che andrà in scena il 23 marzo e Elio Mariucci con la nuova compagine Nuvole passeggere ha parlato di “Quando ‘nnu spirito s’ampunta” in programma il 13 aprile. La prima rassegna “A KM 0” sarà chiusa dai ragazzi dell’Unitre con “Una volta c’era?”, illustrato da Alvaro Morini.