Complice il turismo natalizio a Sansepolcro la mostra “Steve McCurry – Icons” è stata prorogata fino al 4 febbraio

Complice il turismo natalizio a Sansepolcro la mostra “Steve McCurry – Icons” è stata prorogata fino al 4 febbraio
Complice il turismo natalizio a Sansepolcro la mostra “Steve McCurry – Icons” è stata prorogata fino al 4 febbraio

Il grande successo di pubblico, al di sopra di ogni aspettativa, per la mostra fotografica “Steve McCurry Icons”, in scena al Museo Civico di Sansepolcro, ha portato ad una ennesima proroga della scadenza della mostra.

 

Soprattutto nel periodo natalizio l'afflusso turistico è stato notevole nella città biturgense e soprattutto nel Museo Civico che ha registrato numeri importanti.

Da qui la scelta dell’amministrazione comunale biturgense, in accordo con gli organizzatori della mostra, ha stabilito un’ulteriore proroga dell’esposizione che resterà aperta al pubblico quindi fino a domenica 4 febbraio.

La mostra del fotografo statunitense di fama mondiale, noto soprattutto per il celebre ritratto della ragazza afgana Sharbat Guladel, in 100 scatti racconta gli episodi salienti della sua carriera. Dopo la prima proroga al 7 gennaio, ufficializzata lo scorso novembre, turisti e cittadini avranno dunque altri trenta giorni di tempo per scoprire il meglio della vasta produzione fotografica di McCurry.