Abbandonati rifiuti speciali e pericolosi nella zona industriale di Selci

  • Abbandonati rifiuti speciali e pericolosi nella zona industriale di Selci
  • Abbandonati rifiuti speciali e pericolosi nella zona industriale di Selci
Abbandonati rifiuti speciali e pericolosi nella zona industriale di Selci

E’ stata rinvenuta una discarica abusiva nella zona industriale di Selci. Proprio sul ciglio della strada è stato abbandonato uno scatolone pieno di rifiuti pericolosi, probabilmente provenienti da lavori di autoriparazioni illecite. Si tratta infatti di taniche di olio e di prodotti per motori, pasticche per i freni e altri scarti provenienti da questo tipo di lavorazioni. I Carabinieri Forestali di Città di Castello, che hanno subito avviato le indagini, sono risaliti all’autore dell’abbandono dello scatolone. Si tratta di un cittadino rumeno già noto alle forze dell’ordine il quale è stato sanzionato.

Ma non si fermano qui le indagini dei Carabinieri Forestali che da tempo stanno seguendo le piste di altri casi simili, da ricondurre probabilmente ad un giro di autoriparazioni illecite eseguite da cittadini extracomunitari che non potendo smaltire i rifiuti nei centri di recupero autorizzati abbandonano in aperta campagna i materiali di scarto. Prosegue dunque il monitoraggio di tutta la zona.