Primo soccorso, al via a Sansepolcro sabato 17 febbraio i corsi informativi con la cittadinanza

Primo soccorso, al via a Sansepolcro sabato 17 febbraio i corsi informativi con la cittadinanza
Primo soccorso, al via a Sansepolcro sabato 17 febbraio i corsi informativi con la cittadinanza

Inizieranno sabato 17 febbraio gli incontri informativi per la popolazione sul primo soccorso organizzati dal Comune di Sansepolcro e dall’Assessorato alla Sanità e alle Politiche Sociali in collaborazione con Croce Rossa Italiana e Misericordia. I corsi saranno divisi in quattordici appuntamenti tenuti da personale formato e sono rivolti a chiunque voglia apprendere nozioni di base di primo soccorso. Gli appuntamenti saranno ad ingresso gratuito e si svolgeranno nelle zone della città dove sono installate apparecchiature fondamentali come i defibrillatori.

“Sansepolcro  è da considerare una città che sta completando il suo progetto di cardioprotezione – spiega la dottoressa Paola Vannini, assessore biturgense alla Sanità – sono infatti 19 i defibrillatori esterni, dunque disponibili a tutti, ai quali vanno ad aggiungersi i molteplici apparecchi interni a palestre, supermercati, impianti sportivi ed altri punti di ritrovo, che vengono usati da personale dedicato interno alla struttura. Lo scopo dei corsi è dunque quello di aumentare la conoscenza e la sicurezza in caso di necessità, anche in ambito domestico; l'iniziativa permetterà inoltre di far conoscere a tutti i cittadini l'elevato livello di preparazione dei soccorritori che, ogni giorno, sono volontari deputati a salvarci la vita. “I DAE verranno segnalati a breve con apposita cartellonistica – aggiunge l’assessore – Per rendere più completo il progetto ed efficace il loro utilizzo, ci siamo impegnati per realizzare questo ampio calendario con 14 incontri divisi in zone e frazioni, gratuiti e ad orari diversificati per favorire la partecipazione. Nello specifico i corsi prevedono: attivazione del Soccorso-118; principali manovre salvavita; massaggio cardiaco; disostruzione pediatrica; nozioni base di utilizzo del DAE. Al termine dell’iniziativa verrà infine rilasciato un attestato di partecipazione.”