Salvini ad Umbertide per lanciare un messaggio chiaro all’Italia. “Con la Lega al Governo no ai centri culturali islamici”

Salvini ad Umbertide per lanciare un messaggio chiaro all’Italia. “Con la Lega al Governo no ai centri culturali islamici”
Salvini ad Umbertide per lanciare un messaggio chiaro all’Italia. “Con la Lega al Governo no ai centri culturali islamici”

Arriva ad Umbertide Matteo Salvini e questa volta per sostenere Riccardo Augusto Marchetti candidato della Lega Nord alla Camera. Lancia un messaggio chiaro e netto Salvini: “con la Lega al Governo tutti i centri culturali islamici verranno chiusi specialmente se essi alterano i principi fondamentali come legalità e trasparenza”.

Queste sono state le parole del leader nazionale del Carroccio: “Ho deciso di aprire ufficialmente la mia campagna elettorale in Umbria e nello specifico ad Umbertide perché questa cittadina incarna l’esempio della politica fallimentare del Pd per cui si aprono centri culturali islamici che, fatti alla mano, minano la sicurezza cittadina, si assegnano le case popolari a vantaggio degli stranieri, ad Umbertide circa l’80% degli immigrati gode di alloggi comunali, si chiudono caserme o si riduce il numero delle forze dell’ordine come è già accaduto in Altotevere e nel resto di Italia a causa del mal governo renziano. Noi presentiamo chiarezza e faremo in modo che quel terreno di via Madonna del Moro, torni ai suoi reali destinatari, ossia le associazioni che operano nel sociale”.

Matteo Salvini sarà ad Umbertide domani 8 febbraio e alle ore 11 sarà davanti alla moschea, mentre in seguito sarà in via dell’Unità di Italia dove verrà inaugurata la sede elettorale della Lega che avrà per referente cittadino Vittorio Galmacci.