Sansepolcro: il Comune a fine anno annuncia importanti passi compiuti nel campo della riduzione delle tasse e del contrasto all’evasione.

Sansepolcro: il Comune a fine anno annuncia importanti passi compiuti nel campo della riduzione delle tasse e del contrasto all’evasione.
Sansepolcro: il Comune a fine anno annuncia importanti passi compiuti nel campo della riduzione delle tasse e del contrasto all’evasione.

Rigore, riduzione della pressione fiscale e contrasto all’evasione: sono questi nelle parole dell’assessore biturgense a bilancio, tributi, personale e pari opportunità Catia del Furia gli aspetti fondamentali di dodici mesi impegnativi per il Comune di Sansepolcro sul fronte del fisco: la Del Furia ha annunciato il raggiungimento dell’obiettivo dell’approvazione del bilancio di previsione entro l’anno di competenza e ha sottolineato che il piano di bilancio ha comportato un percorso di ascolto con il coinvolgimento della cittadinanza su specifici progetti. La cosa secondo l’assessore ha confermato le linee programmatiche dell’amministrazione, con interventi su viabilità e pubblica illuminazione. Nell’ambito dei tributi, coerentemente con l’obiettivo di ridurre la pressione fiscale, è stato perseguito il contrasto alle forme di evasione attraverso una costante attività di verifica sulle imposte comunali, al quale si aggiunge una prima revisione dei regolamenti su Entrate e IMU. Resta da rivedere il regolamento sulla pubblicità e pubbliche affissioni. Sul fronte Pari Opportunità, quest’anno la commissione ha realizzato progetti come la sottoscrizione del Protocollo d’intesa “Per una nuova Comunità Inclusiva”, la redazione del “Bilancio di Genere”, l’adesione alla “Carta internazionale dei diritti delle Bambine” e alla “Rete Re.A.DY”. Fra i progetti in corso di sviluppo, ricordiamo la costituzione del Comitato Nessun’Isola e gli incontri – avviati già dal mese di aprile – di supporto alla genitorialità sulle politiche di genere e di famiglia.