Infrastrutture, dal convegno di sabato al Castello di Sorci nuove garanzie per la E78

Infrastrutture, dal convegno di sabato al Castello di Sorci nuove garanzie per la E78
Infrastrutture, dal convegno di sabato al Castello di Sorci nuove garanzie per la E78

«Per il tratto altotiberino della Due Mari è in corso lo studio di fattibilità in accordo con i Comuni e si dovrebbe andare alla gara di appalto nel 2019. Il fine lavori per tutta l’opera sarà nel 2023»: così il viceministro Riccardo Nencini ha parlato sabato al convegno sulle infrastrutture che si è svolto al Castello di Sorci di Anghiari organizzato dall’Unione dei Comuni della Valtiberina, alla presenza tra gli altri degli assessori regionali toscano Vincenzo Ceccarelli, umbro Giuseppe Chianella e dei vertici di Anas ed Eaut. Molti gli argomenti sul tavolo: dal ripristino della diga di Montedoglio alla messa in sicurezza della E45 fino alla realizzazione della E78.