Montedoglio, E45, E78: sabato 21 aprile giornata di approfondimento sulle infrastrutture valtiberina

  • Montedoglio, E45, E78: sabato 21 aprile giornata di approfondimento sulle infrastrutture valtiberina
  • Montedoglio, E45, E78: sabato 21 aprile giornata di approfondimento sulle infrastrutture valtiberina
Montedoglio, E45, E78: sabato 21 aprile giornata di approfondimento sulle infrastrutture valtiberina

Al centro di un incontro temi scottanti come Montedoglio, E45, E78. Sabato 21 aprile a partire dalle 9:30 il Castello di Sorci sarà teatro di un convegno in cui questi temi verranno approfonditi da alcuni sindaci della vallata e rappresentanti di Enti e istituzioni. L’iniziativa infatti, organizzata dall’Unione dei Comuni della Valtiberina, vedrà la partecipazione del vice ministro Nencini, degli assessori regionali Ceccarelli e Chianella e dei vertici di Anas ed Eaut. Dal ripristino della diga di Montedoglio alla messa in sicurezza di E45 ed E78. Le problematiche vecchie e nuove delle infrastrutture valtiberine saranno discusse dal primo cittadino anghiarese Alessandro Polcri, al quale seguiranno le considerazioni dei colleghi sindaci Alberto Santucci, presidente dell’ente comprensoriale, e Alfredo Romanelli. Numerosi gli ospiti della giornata: prenderanno parola nell’ordine l’assessore regionale umbro ai trasporti Giuseppe Chianella, il responsabile coordinamento ANAS Area Centro Raffaele Celìa, il presidente dell’Ente Acque Umbre Toscane Domenico Caprini e l’avvocato Loriano Maccari, docente di Diritto del Governo del territorio all’Università di Urbino; le conclusioni saranno a cura dell’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e del viceministro alle Infrastrutture e Trasporti Riccardo Nencini. Dal ripristino della diga di Montedoglio dunque, alla messa in sicurezza di E45 ed E78: il futuro delle infrastrutture della vallata sarà esaminato nel profondo, per cercare risoluzioni concretizzabili nel minor tempo possibile.