Tanti operatori alla presentazione della guida di Francesco's Ways

Tanti operatori alla presentazione della guida di Francesco's Ways
Tanti operatori alla presentazione della guida di Francesco's Ways

Giovedì 5 aprile è stata presentata a Città di Castello la guida dei territori compresi negli itinerari francescani, da mons. Paolo Giulietti presidente del consorzio Francesco’s ways. Alla presentazione erano presenti molti operatori delle strutture turistiche e rappresentanti delle associazioni che promuovono il patrimonio naturalistico. D’ora in poi Città di Castello sarà una delle mete in Umbria negli itinerari francescani. Nel sito interattivo è possibile personalizzare i percorsi e la permanenza in Umbria con pacchetti su misura e un’app dedicata. Gaetano Zucchini capogruppo PD a Città di Castello ha dichiarato: “In tema di percorsi, possiamo dire che oggi siamo ad un punto di arrivo; Nel 2017 la mia mozione per l’adesione al Consorzio, oggi ratificata dalla firma del protocollo, ha registrato una convergenza unanime che ha permesso di porre il territorio al centro di questo progetto. Dopo Assisi, Città di Castello è il comune più grande che i pellegrini incontrano nell’itinerario e la quarta tappa prima della fine del cammino. L’importanza della nostra città nel Consorzio è evidente dal fatto che è rappresentato ai massimi livelli con il presidente ed evidenzia che le tre dimensioni che intrecciano il progetto, spirituale, turistica ed economica, come ha detto l’assessore Carletti, avranno sicuramente una ricaduta positiva e nel proseguo questa partecipazione si svilupperà in strutture e servizi specifici. Guardando al futuro si può pensare ad un Portale dell’ospitalità dedicato a chi intraprende questi cammini, che però promuova il territorio nella sua globalità”.