Le Farmacie Tifernati donano un defibrillatore all'Istituto Burri di Trestina

Le Farmacie Tifernati donano un defibrillatore all'Istituto Burri di Trestina
Le Farmacie Tifernati donano un defibrillatore all'Istituto Burri di Trestina

Un defibrillatore per gli studenti dell’Istituto Comprensivo Alberto Burri di Trestina. Grazie alla donazione delle Farmacie Tifernati i 450 alunni avranno a disposizione un nuovo defibrillatore. L’apparecchiatura di ultima generazione, va a sostituire la precedente ormai giunta a fine vita operativa. Farmacie Tifernati, la società partecipata dal Comune, con questa donazione è arrivata all’undicesimo dispositivo salvavita consegnato nel territorio comunale con un investimento complessivo di 17 mila euro.

A donare personalmente il defibrillatore nelle mani della dirigente scolastica Chiara Grassi è stato l’amministratore unico di Farmacie Tifernati Lazzaro Gaudenzi Fiorucci, accompagnato dal direttore generale Luca Mancini, alla presenza degli assessori Luciana Bassini e Rossella Cestini e del presidente di Polisport Angelo Monaldi. Il dispositivo salvavita, che è stato collocato all’ingresso della sede di Trestina dell’Istituto Comprensivo Burri in via Raffaello Lambruschini, sarà anche a servizio della palestra del complesso scolastico, che è gestita da Polisport a supporto dell’attività delle società sportive locali.