Nota congiunta delle forze del centro destra in risposta al comunicato di Tiferno Insieme e Castello Cambia sulle nomine della Fondazione Burri

Nota congiunta delle forze del centro destra in risposta al comunicato di Tiferno Insieme e Castello Cambia sulle nomine della Fondazione Burri
Nota congiunta delle forze del centro destra in risposta al comunicato di Tiferno Insieme e Castello Cambia sulle nomine della Fondazione Burri

“Le "buone battaglie" si condividono: nessuno ci ha informato su nominativi alternativi”. Esordiscono così i capigruppo delle forze politiche di Centro Destra a Città di Castello, a seguito della nota diffusa da Tiferno Insieme e Castello Cambia e relativa alle nomine della Fondazione Burri. “Stupisce e addolora il comportamento del Consigliere Morini – si legge nella nota -  che da tempo preferisce rapportarsi con un'estrema sinistra oggi molto lontana dall'essere alternativa al potere e che brama per reinserirsi nelle stanze che contano senza peraltro riuscirci. Per quale motivo il collega Morini preferisca condividere nomi con quella parte politica invece di rapportarsi con chi lo ha lealmente sostenuto non è dato saperlo. Giova ricordare che non solo Nicola Morini sta occupando in Consiglio un seggio della Lega ma che anche il suo mancato appoggio in Provincia ha determinato l'esclusione della Lega dal Consiglio provinciale.

Nel merito diciamo al professor Morini che non occorre una cattedra per affermare che sarebbe stato meglio avere un nome espressione dell'opposizione già da questa consiliatura. Ma sia chiaro che la nomina della Melandri non è dipesa assolutamente da noi, come abbiamo avuto modo di spiegare chiaramente durante il dibattito, perché se fossimo andati allo scontro frontale non avremmo ottenuto alcunché. Il risultato lo rivendichiamo ed è concreto. Lui se vuole continui a fare il Don Chisciotte con i suoi compagni anche se contiamo su un ripensamento.

Quanto alle "buone battaglie", come i ricorsi al TAR, costano. Facile appropriarsene senza aver messo un euro”.

Riccardo Augusto Marchetti (Capogruppo Lega Nord)

Andrea Lignani (Capogruppo FdI)

Cesare Sassolini (Capogruppo FI)