La Polizia di Stato arresta, alle prime luci dell'alba, due spacciatori

La Polizia di Stato arresta, alle prime luci dell'alba, due spacciatori
La Polizia di Stato arresta, alle prime luci dell'alba, due spacciatori

Ancora una brillante operazione, portata a termine dagli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura Aretina, che fa seguito a quelle del weekend scorso. Alle prime luci dell’alba odierne, nel corso di un’operazione di polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, gli agenti dopo aver fatto irruzione in un appartamento situato in questo  Viale Michelangelo, hanno tratto in arresto un tunisino di anni 36 con numerosi alias, e un marocchino di anni 38, anch’esso con  vari alias, entrambi irregolari sul territorio nazionale ed entrambi gravati da numerosi precedenti di Polizia. Gli stessi sono stati trovati in possesso di un involucro contenente 12.6 g di cocaina, quattro buste in nylon già confezionate e pronte per essere immesse sul mercato per un peso di 1.5 g di eroina e due stecche di Hashish, nonché varia sostanza da taglio e denaro, verosimilmente   provento dell’attività  di spaccio.  I due extracomunitari sono stati deferiti anche per aver occupato abusivamente l’immobile dove sono stati rintracciati, già sequestrato dall’ autorità giudiziaria. Gli stessi, dopo gli atti di rito, sono stati condotti alla casa circondariale di Arezzo, in attesa di convalida, così come disposto dall’autorità giudiziaria procedente.