Ieri pomeriggio il Consiglio di Amministrazione del GAL Alta Umbria s.r.l. ha incontrato i principali rappresentanti pubblici e privati dell’area dell’Alto Tevere

   Ieri pomeriggio il Consiglio di Amministrazione del GAL Alta Umbria s.r.l. ha incontrato i principali rappresentanti pubblici e privati dell’area dell’Alto Tevere
Ieri pomeriggio il Consiglio di Amministrazione del GAL Alta Umbria s.r.l. ha incontrato i principali rappresentanti pubblici e privati dell’area dell’Alto Tevere

All’incontro erano presenti Amministratori pubblici e Tecnici delle associazioni di categoria dei settori dell’agricoltura, dell’artigianato e del commercio.

Il Consiglio di Amministrazione del GAL Alta Umbria è composto da Giuliana Falaschi (Presidente), Monia Ferracchiato (Vice-Presidente), Catia Mariani, Luigi Bonucci e Giancarlo Acciaio.

Nel corso della riunione la Presidente e i Consiglieri, coadiuvati da Matteo Montanari (Direttore del GAL), hanno illustrato ai presenti lo stato di avanzamento dei progetti messi in campo dal GAL. La Presidente ha spiegato che da almeno due mesi sono stati attivati i progetti di promozione delle manifestazioni territoriali e che settembre sarà conclusa l’istruttoria del bando “Valorizzazione delle patrimonio paesaggistico dell’Alta Umbria” che prevede contributi al 100% a favore degli enti pubblici, per un importo complessivo di oltre due milioni di euro.

Inoltre si è parlato delle iniziative di promozione rivolte alle imprese del turismo rurale e dell’artigianato, in particolare della partecipazione al Salone del Turismo Rurale (Bastia, 6-8 settembre) e all’Artigiano in Fiera (Milano, 2- 10 dicembre).

Infine si è discusso dei bandi rivolti alle imprese private che saranno pubblicati nell’annualità 2018. A tal proposito la Presidente, nel rispetto del principio della programmazione bottom-up (dal basso verso l’alto) ha invitato a costituire nei prossimi giorni dei tavoli di concertazione con le associazioni di categoria del territorio, al fine di individuare le tipologie di intervento più utili per le imprese in un momento così complicato.

Tutti i partecipanti all’incontro hanno condiviso molto positivamente questa scelta strategica.

Venerdì 22 settembre il Consiglio di Amministrazione ha previsto un incontro a Gubbio sulle medesime tematiche.

Per tutte le informazioni sulla attività del GAL è possibile contattare dal lunedì al venerdì gli uffici di Gubbio (tel: 0759220034 ) e di Città di Castello (tel: 0758522131).