Studenti con disturbi dell' apprendimento? A Sansepolcro la nuova associazione "E' bravo ma non si applica" li sosterrà

Studenti con disturbi dell' apprendimento? A Sansepolcro la nuova associazione "E' bravo ma non si applica" li sosterrà
Studenti con disturbi dell' apprendimento? A Sansepolcro la nuova associazione "E' bravo ma non si applica" li sosterrà

Questa mattina dalle 9.30 alla 12.30 verrà presentata in Piazza Torre di Berta l’associazione “E’ bravo ma non si applica”. L’idea di creare questa associazione è partita da alcuni genitori che hanno deciso di aiutare e sostenere le famiglie con figli affetti da disturbi specifici dell’apprendimento. Dislessia, discalculia, disortografia e disgrafia sono oggigiorno molto frequenti nei bambini, per questo la nuova associazione punta a sensibilizzare la comunità su questa problematica e a creare corsi di formazione per gli insegnanti nelle scuole della vallata.