Loggiato Gildoni, la Lega Nord: "Felici che il comune abbia portato avanti la nostra proposta"

Loggiato Gildoni, la Lega Nord: "Felici che il comune abbia portato avanti la nostra proposta"
Loggiato Gildoni, la Lega Nord: "Felici che il comune abbia portato avanti la nostra proposta"

“L’assessore Secondi non si prenda tutti meriti. La risistemazione del Loggiato Gildoni è stata una proposta Lega Nord datata 27 Novembre 2014,  ai cittadini si racconti la verità”.  Per dovere di cronaca politica il Consigliere comunale, Lega Nord Valerio Mancini, assieme al collega Riccardo Augusto Marchetti affermano:  “il progetto, prima di essere presentato al Gal per chiederne il finanziamento, doveva passare per il consiglio comunale, essendo stati noi i promotori dell’iniziativa, assieme agli ex consiglieri Braganti e Colombo. Felici dell’epilogo di questa tortuosa storia, come Lega Nord chiediamo di conoscere i dettagli e gli interventi programmati, l’amministrazione comunale spesso si dimentica di governare anche per quel 48% di tifernati che non l’hanno votata o che non sono andati a votare. Si informino i cittadini dell’excursus del progetto Loggiato Gildoni, da chi è stato proposto, quale percorso ha seguito e soprattutto, nel pieno rispetto della trasparenza e della democrazia che tanto decanta il PD e mai mantiene, ci illustrino i progetti nel dettaglio con relativi costi. Stiamo parlando di un edificio storico, nel cuore della città, completamente abbandonato e oggetto di degrado urbano.  La Lega Nord per anni ha posto l’attenzione sulla questione e siamo contenti che dopo numerose sollecitazioni, sia arrivata a compimento la nostra proposta. All’amministrazione Comunale – concludono Mancini e Marchetti -  chiediamo maggior attenzione al proprio territorio, un comune come Città di Castello che sul turismo ha potenziale inespresso  e non può permettersi di tenere metà del suo centro storico abbandonato con  l’annosa questione dell’ex cinema Vittoria e del vecchio ospedale tifernate. Ci auguriamo che il sindaco Bacchetta, sappia vincere le innumerevoli battaglie ancora aperte, consapevoli che dal Pd, sia al Governo sia in Regione, arrivano più problemi che soluzioni. Malgrado questo contesto la Lega Nord ha dimostrato a tutti i livelli, la massima collaborazione e volontà di risoluzione dei problemi insieme a chiunque voglia realmente risolverli”.