Tornano a Sansepolcro le collegiali della Luca Pacioli. Dal 23 al 25 Ottobre le collegiali che dal ‘57 al ‘61 frequentarono le scuole Luca Pacioli si ritroveranno per un raduno

Tornano a Sansepolcro le collegiali della Luca Pacioli.  Dal 23 al 25 Ottobre le collegiali che dal ‘57 al ‘61 frequentarono le scuole Luca Pacioli si ritroveranno per un raduno
Tornano a Sansepolcro le collegiali della Luca Pacioli. Dal 23 al 25 Ottobre le collegiali che dal ‘57 al ‘61 frequentarono le scuole Luca Pacioli si ritroveranno per un raduno

Cercasi gli studenti delle scuole "Luca Pacioli" di Sansepolcro dal 1957 al 1961. Un episodio che farà versare molte lacrime e risveglierà molti ricordi sta per svolgersi a Sansepolcro nei giorni 23, 24 e 25 Ottobre 2017. Le collegiali che dal ‘57 al ‘61 frequentarono, risiedendo nel Collegio Regina Elena, le scuole Luca Pacioli si ritroveranno per un raduno, anno più o anno meno, 56 anni dopo il loro ultimo giorno di permanenza nel prestigioso istituto di Sansepolcro. L’idea per la verità è nata ad Augusta Malfassi, classe 1946, di Torlino Vimercati (CR) oggi residente a Crema che, entrata in Collegio nel 1957 fu tra le compagne di corso dell'Avviamento commerciale Luca Pacioli di Sansepolcro, in quelle che oggi si chiamerebbero le scuole medie, la studentessa che si trattenne più a lungo. La Malfassi visse infatti un prolungamento della sua permanenza fino al 1961 differentemente dalle altre compagne che avevano conclusi i loro studi alla Luca Pacioli nel 1960 per un problema di vista che la obbligò a trascorrere un lungo periodo di convalescenza a casa. Visse anche proprio in quegli anni la perdita della madre, momento difficile che la rettrice, le educatrici e le compagne di collegio riuscirono a farle superare con esempi di grande amicizia e dolcezza che si potrebbero definire, per la sobrietà e il sistema educativo dell’epoca, assolutamente inaspettati e impensabili. La Malfassi avvalendosi della collaborazione del personale dell’INPS responsabile del settore amministrativo del Collegio di oggi, e della Cooperativa Il Colibrì che gestisce il personale del settore educativo dell’Istituto è riuscita a rintracciare ben quindici compagne tutte ex collegiali, provenienti da molte città italiane sia del nord che del sud, che saranno presenti al raduno. Le ex collegiali durante la visita che prevede, nella giornata del 24 Ottobre, l’accoglienza del Sindaco Mauro Cornioli nella residenza municipale, la visita al Museo Civico e un poi il pranzo nel Refettorio del Regina Elena e la visita ufficiale del Collegio, avrebbero intenzione di ritrovare e incontrare anche tutti gli ex compagni di classe non convittori, per la maggior parte di Sansepolcro. Tra di loro ragazze e ragazzi che proprio in quegli anni furono al loro fianco nella Scuola Luca Pacioli. “Il mio numero di matricola in collegio era il 73 e vorrei rintracciare le amiche che erano in collegio con me e i compagni dell'Avviamento commerciale Luca Pacioli di Sansepolcro – dice Augusta Malfassi - Avremo sicuramente bellissimi ricordi da portare con noi quando torneremo al Borgo. Spero si possano rintracciare tutti i membri della nostra classe e il nostro incontro sarà bellissimo”.
Annunciate le presenze di Ines Conci di Vervò (TN), Rosaria Conte di Cerignola (FG), Gabriella Bragalini di Pieve Fissiraga (LO), Rosa Wally Federici di Marciano di Romagna, Rosalba Merli di Dezzo di Scalve (BG), Vanda Cavasotto di Treviso, Olga Debortoli di Teglie Valsugana (TN), Clara Jannone di Vastogirardi (CB), Rosalia Jannelli di Palermo, Luigia Lucibelli di Irsina (MT), Finalma Maruggi di Melfi (PZ), Anna Rambaldi di Padova, Vanna Saglia di Verona e Rita Alberti di Avellino. Molte di loro proseguirono poi gli studi, nei primi anni '60, ad Arezzo. Un elenco di nomi che sarà utile per tutti quei compagni e compagne di classe che riconosceranno la vicina di banco e l’amica e, nella giornata del 24, volessero recarsi a questo appuntamento con la propria storia scolastica con l’intenzione di rinverdire ricordi che sapeva ormai sopiti.
Un episodio simile era accaduto con il ritorno di ex collegiali da tutta Italia, con le diplomate del 1970 che dopo 45 anni, nel 2015 erano tornate a visitare il luogo che avevano tanto amato. In quell’occasione il gruppo era capitanato da Sandra Bonifacio, classe 1952, originaria di Montefalcone del Sannio in provincia di Campobasso e residente a Termoli. Questa volta si fa un salto ancora più indietro nel tempo tornando ad analizzare le pieghe di un sistema educativo rigoroso e puntuale che ha formato generazioni di ragazze di tutta Italia che si ricordano con affetto della amata Sansepolcro in cui anno trascorso alcuni dei migliori anni della loro vita.