Cerimonia di premiazione della 3° edizione del Concorso "Giulio Pierangeli" sabato 14 ottobre al Teatro Comunale di Città di Castello

Cerimonia di premiazione della 3° edizione del Concorso "Giulio Pierangeli" sabato 14 ottobre al Teatro Comunale di Città di Castello
Cerimonia di premiazione della 3° edizione del Concorso "Giulio Pierangeli" sabato 14 ottobre al Teatro Comunale di Città di Castello

Sabato 14 ottobre 2017, alle ore 16.30, nell'Oratorio degli Angeli, presso il Teatro Comunale di Città di Castello, avrà luogo la cerimonia di premiazione della terza edizione del Concorso “Giulio Pierangeli”. Indetto dall'Istituto, assegna annualmente due borse di 700 euro a giovani studiosi per ricerche su temi di storia locale.
I vincitori del concorso 2017 - Andrea Guerrini e Francesca Mavilla - illustreranno i lavori effettuati.
Il tema trattato da Guerrini è “Raffaello Fabbrini. Diario di un maestro (1920-1944)”. Il maestro Fabbrini, di San Giustino, venne deportato dai tedeschi nel giugno 1944 e morì a Mauthausen. Lo studio ricostruisce soprattutto la vita professionale di Fabbrini come insegnante elementare nell'epoca fascista.
Francesca Mavilla, con la ricerca “Percorsi nella Memoria. Un itinerario tra monumenti, lapidi e cippi nel territorio di Città di Castello”, ha censito le numerosissime tracce della Memoria disseminate nel comune tifernate.
Durante l'incontro, sarà consegnato a Pier Giorgio e Antonella Lignani l'inventario dell'importante archivio da essi donato all'Istituto. Prodotto e raccolto dagli avvocati Giulio Pierangeli e Carlo Lignani – autorevoli personaggi tifernati, l'uno socialista, l'altro democristiano – è stato a suo tempo ordinato dalla madre dei donatori, Giuliana, e contiene carte essenziali per la ricostruzione della vita politica, sociale e culturale del XX secolo a Città di Castello.