PD Anghiari: "rischio esondazioni, chi sta pensando a prevenire i danni?"

PD Anghiari: "rischio esondazioni, chi sta pensando a prevenire i danni?"
PD Anghiari: "rischio esondazioni, chi sta pensando a prevenire i danni?"

 

Il Partito Democratico di Anghiari esprime preoccupazione per i rischi idrogeologici. "Siamo all’inizio di una nuova stagione invernale e, come ogni anno, con l’arrivo delle abbondanti piogge ci troviamo di fronte alla reale possibilità di situazioni di emergenza idraulica e idrogeologica in molti luoghi del territorio – scrivono in una nota -  Esistono fattori che contribuiscono in modo determinante ad aggravare i rischi, alcuni difficili da contrastare come i cambiamenti climatici, altri invece che possiamo e dobbiamo risolvere, come la cattiva manutenzione dei fossi e dei torrenti". Gli esponenti del partito hanno ricordato che dal 2013 esiste il soggetto Consorzio di Bonifica Alto Valdarno che si occupa principalmente di manutenzione ordinaria dei corsi d'acqua su un territorio, assegnato per legge dalla Regione Toscana, che comprende anche la Valtiberina. Sono soprattutto i cittadini della frazione Tavernelle ad essere preoccupati per le condizioni di abbandono del torrente Sovara il cui letto è talmente invaso dalla vegetazione che, proprio un anno fa, alla prima pioggia intensa ha esondato, provocando danni a terreni coltivati e mettendo in pericolo persone e cose. Il Consorzio di Bonifica ha completato un'opera per la messa in sicurezza di un'abitazione e di un tratto di viabilità, a conferma del rischio corso, ma nessuna manutenzione è stata fatta sul letto del Sovara alla pericolosa confluenza dei torrenti Libbia e Rio, dove è cresciuta esponenzialmente la vegetazione tanto da togliere spazio all’acqua e, in caso di forti piogge, potrebbe addirittura vanificare i lavori di messa in sicurezza del tratto di strada e dell'argine. Il PD chiede quindi all'amministrazione di Anghiari di rendere noto se siano state segnalate le situazioni dove è necessario e prioritario intervenire e di accelerare i tempi date le condizioni meteo avverse del periodo.