Furto lunedì pomeriggio allo stadio Bernicchi di Città di Castello. Refurtiva ritrovata nella periferia tifernate

Furto lunedì pomeriggio allo stadio Bernicchi di Città di Castello. Refurtiva ritrovata nella periferia tifernate
Furto lunedì pomeriggio allo stadio Bernicchi di Città di Castello. Refurtiva ritrovata nella periferia tifernate

Ladri negli spogliatoi dello stadio Bernicchi di Città di Castello. Il furto è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì, mentre gli atleti stavano disputando un incontro di campionato. I malviventi sono penetrati nella struttura sportiva e hanno fatto razzia di cellulari, tablet e tutto quello che di valore potevano trovare. Tutto in pochissimi minuti. La scoperta del furto è stata fatta dagli stessi giocatori al rientro negli spogliatoi che hanno subito dato l’allarme. I telefoni cellulari sono stati ritrovati dagli stessi proprietari con i dispositivi di ricerca degli apparecchi. Tutti i dispositivi sono stati recuperati in zone agricole della periferia tifernate buttati fra i rovi e nascosti sotto un ponte della ferrovia. Recuperati anche orologi e altri beni che i ladri non hanno ritenuto piazzabili nel mercato nero. Non è stato ritrovato naturalmente il denaro contante trafugato da borsoni e portafogli.