Ok alla variazione di bilancio: nuove risorse per le manutenzioni straordinarie

Ok alla variazione di bilancio: nuove risorse per le manutenzioni straordinarie
Ok alla variazione di bilancio: nuove risorse per le manutenzioni straordinarie

L’ultimo consiglio comunale a San Giustino, quello di lunedì 6 novembre, è iniziato con l’approvazione all’unanimità dei verbali della precedente seduta datata 27 settembre. Carrellata d’interrogazioni per poi passare alla variazione di bilancio con parziale applicazione dell’avanzo di amministrazione 2016. Assise che approva anche il rinnovo per l’adesione alla stazione unica appaltante individuata nella Provincia di Perugia. Loretta Zazzi e Valter Basso, rispettivamente per la maggioranza e minoranza, sono i due nuovi rappresentati dell’amministrazione comunale all’interno del comitato per la gestione della scuola d’infanzia paritaria “Santa Teresa di Gesù Bambino” di San Giustino capoluogo; municipalità che comunque ha ringraziato i due membri uscenti per l’ottimo lavoro svolto.

INTERROGAZIONI: La prima, presentata dal consigliere Belloni, puntava l’accento sul mancato svuotamento delle campane di vetro e lo scarso decoro dovuto all’abbandono dei rifiuti. Risponde l’assessore Veschi dicendo che da tempo si riscontrano questi problemi e che per risolvere la questione è necessario passare a un altro sistema di raccolta. Per la vigilanza, invece, con la polizia municipale sono in atto delle azioni mirate che hanno già dato i risultati attesi, oltre a strumenti di videosorveglianza come le foto-trappole. La seconda, illustrata sempre da Belloni, era riferita al potenziamento dell’illuminazione pubblica stradale sui centri abitati. L’assessore Manfroni annuncia che sono previsti degli interventi e gli uffici stanno già predisponendo il servizio. L’ultima interrogazione, illustrata dal consigliere Veschi, è quella riferita alla sicurezza nelle scuole. Replica sempre l’assessore Manfroni mettendo in luce tutti gli interventi fatti sia relativi alla manutenzione ordinaria che straordinaria, oltre ad aver già valutato positivamente le richieste dei dirigenti scolastici.

NUOVE ADESIONI: Il consiglio comunale ha approvato anche il rinnovo dell’adesione alla stazione unica appaltante individuata nella provincia di Perugia. “Una convenzione non più sperimentale - afferma l’assessore Selvaggi – che per procedere con speditezza all’effettuazione dei bandi di gara ha bisogno di norme stabili. I dubbi legati al nuovo codice dei contratti hanno provocato nell’immediato un rallentamento delle procedure, che contiamo di aver superato per procedere con rapidità alla realizzazione degli interventi programmati”. Unanimità anche per lo schema di convenzione relativa al controllo analogo sulla società Umbria Digitale S.C.A.R.L che si occupa di sviluppo delle telecomunicazioni a livello regionale.

VARIAZIONE DI BILANCIO: Le ha illustrate l’assessore Selvaggi e sono state necessarie soprattutto per andare a finanziare interventi sulla manutenzione straordinaria delle strade, capitolo che si incrementa di oltre 120 mila euro. Sono stati riapplicati 66mila euro di avanzo, e utilizzati i ribassi delle ultime gare espletate. Come è emerso dal dibattito, notevoli sono le risorse che il Comune di San Giustino destina alla riqualificazione delle infrastrutture pubbliche, numerosi i cantieri già aperti che hanno riguardato in particolare le scuole e la viabilità; molti sono in procinto di essere allestiti. Sulla parte corrente, interessante il dato sui proventi derivanti dalla raccolta differenziata, che quest’anno superano i 100mila euro. E’ stato fatto fronte anche ad interventi straordinari al canile comprensoriale ed è stato incrementato di 3mila euro il capitolo per la nuova convenzione con la locale protezione civile.