SORPRESI IN AUTO CON 3.50 GRAMMI DI HASHISH. DENUNCIATI DALLA POLIZIA DUE GIOVANI ITALIANI


Denunciati per spaccio dalla Polizia due giovani italiani. Il fatto, accaduto a Città di Castello, risale a pochi giorni fa quando gli agenti, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno fermato un’utilitaria con a bordo due uomini. Ad insospettire i poliziotti è stato l’atteggiamento ambiguo dei due, entrambi 28enni, che durante il controllo hanno evidenziato una certa agitazione. Da qui la decisione di estendere i controlli anche al veicolo dove nel portaoggetti è stato rinvenuto un involucro di cellophane contenente hashish confezionato in forma di sigarette pronte per il consumo per un peso complessivo di oltre 3 grammi. Entrambi sono stati accompagnati negli uffici del Commissariato e il conducente dell’auto è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.