PROMOZIONE IN C1 PER IL CITTÀ DI CASTELLO RUGBY CHE CONIUGA SPORT E SOCIALE CON PROGETTO “TERZO TEMPO” INSIEME AD ASSOCIAZIONE PERSONE DOWN


Con ben tre giornate di anticipo il Città di Castello Rugby raggiunge un risultato importantissimo, la “promozione” in serie C1. Ieri si è svolta la cerimonia per festeggiare questo ambito e sudato traguardo, all’evento erano presenti anche due esponenti dell’amministrazione comunale che hanno espresso soddisfazione per la squadra anche e soprattutto per l’impegno dimostrato nella collaborazione con il gruppo Altotevere Stefano Bianconi Associazione Italiana Persone Down-onlus protagonisti indiscussi del progetto “Terzo tempo” che ormai fa scuola a livello nazionale. A segnare il passaggio di categoria è stata la stravittoria di 103 a 0 con l’Asd San Lorenzo Rugby. Come sempre avviene nelle gare casalinghe, tutti insieme nel “terzo tempo”, all’insegna delle prelibatezze gastronomiche, le persone down dell’associazione con grande entusiasmo hanno ancora una volta imbracciato piatti, posate e bicchieri per apparecchiare la tavola e con i vassoi in mano si sono trasformate in camerieri provetti per servire le pietanze e le bevande, senza mai risparmiare energie, ma neanche sorrisi e battute con i commensali. Al termine della allegra “conviviale” la tradizionale foto di rito con il presidente Marco Notarianni, il dirigente Mauro Bacinelli, l’allenatore David Watson e tutta la formazione al completo a sancire una stagione trionfale con vittorie dentro e fuori il rettangolo di gioco.