Bocconi avvelenati a Sansepolcro nuovo sopralluogo dei Carabinieri Forestali con unità cinofile


A seguito di nuove segnalazioni pervenute al Comune di Sansepolcro e relative a un presunto avvelenamento di animali avvenuto in zona Campaccio, ieri c’è stato un nuovo intervento dei Carabinieri Forestali muniti di unità cinofile per la ricerca di veleni. Nel corso delle oltre due ore di controlli, è stata battuta l'intera area, dentro e fuori le mura. Fortunatamente non sono stati rinvenuti oggetti dubbi e pertanto l'esito delle verifiche è stato negativo. Al sopralluogo ha preso parte anche il vicesindaco e assessore biturgense all'ambiente Luca Galli, il quale ha precisato che si trattava del terzo intervento di questo genere compiuto a Sansepolcro dall'inizio dell'anno. Per una corretta prevenzione del fenomeno delle esche avvelenate, l'amministrazione comunale di Sansepolcro ha  rinnovato l'invito a segnalare le varie situazioni sospette, sia telefonicamente sia via mail, all’Ufficio Ambiente comunale preposto a recepire gli avvisi della cittadinanza.