A CITTÀ DI CASTELLO GIORNATE FAI DI PRIMAVERA


La rete del FAI si estende coinvolgendo sempre più musei, aziende storiche e luoghi della cultura del nostro territorio. Il Gruppo FAI Città di Castello rende noto che è stata attivata nei giorni scorsi la nuova convenzione con la Libreria Paci di Città di Castello, situata in piazza Matteotti. Nel dettaglio, l’accordo prevede che tutti gli iscritti del Fondo Ambiente Italiano potranno avere diritto a uno sconto del 10% sugli acquisti effettuati nel punto vendita. L’obiettivo del Gruppo FAI tifernate è quello di rafforzare, attraverso l'adesione al programma “FAI per me”, il legame con le eccellenze storiche e culturali e garantirne una visibilità su scala nazionale. Iscrivendosi al FAI, oltre all’opportunità di contribuire alla salvaguardia e al restauro dei beni culturali in molte regioni d’Italia, si hanno così anche numerosi vantaggi sull’ingresso nei musei e sugli acquisti effettuati nei luoghi convenzionati.

Si avvicina intanto l’appuntamento più importante dell’anno per il Fondo Ambiente Italiano: le “Giornate FAI di Primavera” di sabato 25 e domenica 26 marzo associate alla grande campagna di raccolta fondi “Insieme cambiamo l’Italia”, che coinvolgeranno più di 1000 luoghi e monumenti a livello nazionale e che anche quest’anno vedranno protagonista il territorio dell’Alta Valle del Tevere. Il Gruppo FAI Città di Castello parteciperà infatti con l’itinerario dal titolo “I Sentieri dello Spirito”, composto da quattro siti storici d’eccellenza.