FURTO AL DATA PROGET STORE DI SANSEPOLCRO


Intorno alle 3.30 di questa notte i malviventi sono riusciti a entrare sfondando la vetrina con un furgone in retromarcia.

Il bottino, in base a una prima sommaria stima, ammonta intorno ai 7000 euro per ciò che riguarda la merce portata via, una quindicina di pezzi in totale fra cellulari e tablet, purtroppo come spesso accade in queste circostanze i maggiori danni vengono provocati alla struttura: nonostante l'installazione dei vetri antisfondamento, che si sono incrinati senza spezzarsi, la velocità del mezzo è stata tale da scardinare gli stessi per permettere ai ladri di entrare e di rovinare anche le teche nelle quali erano esposti i telefonini.

Il tutto è avvenuto con la massima rapidità, addirittura in meno di due minuti, perchè immediato è stato l'arrivo dei Carabinieri ma il furgone con la refurtiva e i ladri era già ripartito.

La Data Proget non è purtroppo nuova a situazioni del genere, quello di questa notte è il terzo, aveva già subito un altro furto poco più di quattro mesi fa, nella notte fra il 24 e il 25 ottobre scorsi. Allora, i ladri si servirono di una pesante mazza per sfondare i vetri e portarono via una trentina di telefonini per un valore di circa 15000 euro.