8 MARZO, GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA


Quella di oggi, la Giornata Internazionale della Donna, è un’opportunità per ricordare le conquiste sociali e politiche delle donne, un'occasione per rafforzare la lotta contro le discriminazioni e le violenze, un momento per riflettere sui passi compiuti e quelli ancora da compiere. La Giornata Internazionale della Donna, che cade ogni anno l'8 marzo, è un modo e un momento per fare festa e riflessione, per ricordare tutte le conquiste politiche, sociali ed economiche delle donne, ma anche per rammentare, purtroppo, tutte le discriminazioni che le donne hanno subito nel passato e che continuano a subire. L’8 Marzo ha quindi un significato ben diverso rispetto a quello che il consumismo moderno ha voluto fare credere: il far regali, le cenette romantiche nei ristoranti, il regalare mimose, sono tutte cose che poco hanno a che fare con il vero significato di questa giornata.

Dal punto di vista storico accenniamo soltanto al fatto che il 16 dicembre 1977, con la risoluzione 32/142, l'Assemblea generale delle Nazioni Unite propose a ogni paese di dichiarare un giorno all'anno "Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la pace internazionale". Adottando questa risoluzione, l'Assemblea riconobbe il ruolo della donna negli sforzi di pace e riconobbe l'urgenza di porre fine a ogni discriminazione e di aumentare gli appoggi a una piena e paritaria partecipazione delle donne alla vita civile e sociale del loro paese. L'8 marzo, che già veniva festeggiato in diversi paesi, divenne la data ufficiale di molte nazioni. E dunque anche noi di Tevere Tv esprimiamo ammirazione e rispetto per tutte le donne, in particolare per quelle che incontriamo ogni giorno nella nostra vallata.