Sansepolcro tenta il suicidio nella zona del Centro Commerciale Valtiberino ma viene soccorso in tempo dal 118


Di certo l’intenzione era quella di farla finita ma il suo gesto è stato bloccato dagli operatori del servizio 118. Il fatto è accaduto due pomeriggi fa a Sansepolcro nella zona circostante il Centro commerciale Valtiberino. Protagonista un sessantenne anghiarese che si era volontariamente ferito più volte alle braccia e ai polsi con un coltello. Qualcuno lo ha visto e ha chiamato i soccorritori, arrivati quasi subito dall’ospedale biturgense. I sanitari hanno immediatamente medicato le ferite sanguinanti dell’uomo, poi sono riusciti a fargli abbandonare le sue intenzioni suicide. Ignote a tutt’oggi le cause del gesto.