Oggi i funerali del giovane trovato morto dal padre a Città di Castello


Dopo l’effettuazione dell’autopsia sulla salma dell’uomo di 45 anni rinvenuto morto dal padre domenica mattina, il medico legale, dott. Anna Maria Verdelli, ha stabilito che il decesso è stato causato da un’insufficienza cardiorespiratoria. Escluse altre motivazioni come infarto, traumi o emorragie. Richieste poi le analisi tossicologiche per i risultati delle quali sarà necessario attendere qualche settimana. Intanto il magistrato che si occupa di questo caso, il pm Gemma Miliani, ha acconsentito a consegnare il corpo alla famiglia. Oggi alle 15.30 si svolge la cerimonia funebre nella chiesa tifernate di San Pio X. Continua anche l’inchiesta del Commissariato tifernate di Polizia tifernate: il 45enne abitava da solo in via Torreggiani a Città di Castello. La sua scomparsa ha creato sgomento e sconcerto in vallata, visto che l’uomo era molto conosciuto.