Vittima di un incidente aggredisce operatore del 118 tifernate. I sanitari chiedono una denuncia da parte della direzione aziendale


Attimi di panico nella notte fra venerdì e sabato per un soccorritore del 118, che intervenuto sul luogo di un incidente, è stato aggredito da un giovane vittima del sinistro.

Il fatto è accaduto a Selci Umbro dove un alto tiberino è rimasto coinvolto in uno scontro fra due auto. Sul posto per i soccorsi si è recato un equipaggio del 118 proveniente dall’ospedale tifernate, ma il ragazzo, probabilmente alla guida in stato alterato, si è scagliato verso uno dei sanitari picchiandolo. Una volta giunta l’ambulanza nel pronto soccorso, data l’impossibilità di calmare la furia del giovane, il personale dell’ospedale hanno dovuto chiedere l’intervento di carabinieri e polizia.

I dipendenti della struttura sanitaria, sconvolti per l’accaduto, e già in serie difficoltà lavorative dati i problemi di organico, chiedono che la direzione aziendale presenti una dettagliata querela contro il giovane.

 

Ultime notizie di Cronaca per Città di Castello