L’Associazione della Croce Rossa Italiana, Comitato Regionale Umbria, è stata tra i beneficiari del progetto “Stop and Go"

L’Associazione della Croce Rossa Italiana, Comitato Regionale Umbria, è stata tra i beneficiari del progetto “Stop and Go"
L’Associazione della Croce Rossa Italiana, Comitato Regionale Umbria, è stata tra i beneficiari del progetto “Stop and Go"

Il progetto è promosso dal Distretto Rotaract 2090 e finalizzato all’acquisto e alla consegna di defibrillatori per ciascuno dei 13 comitati locali CRI delle province di Abruzzo, Marche, Molise ed Umbria. La consegna si è svolta sabato 15 luglio presso il presidio della Croce Rossa in Piazza Italia durante Umbria Jazz, alla presenza del Presidente Regionale CRI Umbria Paolo Scura, del presidente Rotaract Perugia Est Ludovica Sofia Fiorini, dei past president Matteo Pasqualoni e Ludovico Maria Fagugli e dei volontari della CRI. Il Rotaract ha provveduto alla consegna di due defibrillatori automatici esterni, rispettivamente per Perugia e Terni. “Si tratta di uno dei momenti più importanti della vita del club: il nostro distretto Rotaract ha infatti acquistato i preziosi oggetti con i proventi del service distrettuale dell'anno 2014/2015 Stop & Go e saranno immediatamente pronti a fornire un sostegno in caso di bisogno per la comunità” ha affermato la presidente del Rotaract. "Il progetto Stop & Go - afferma il Presidente della CRI Paolo Scura - è la prova di quanto sia importante la collaborazione tra organizzazioni che hanno a cuore il bene delle comunità nelle quali operano" La cerimonia è stata anche un’occasione per rinsaldare il rapporto tra le due associazioni.