Venerdì 23 giugno inaugurazione della sede ACLI "Adriano Olivetti" e alle 21 consegna borsa di studio alla Dott.ssa Roberta Covelli

Venerdì 23 giugno inaugurazione della sede ACLI "Adriano Olivetti" e alle 21 consegna borsa di studio alla Dott.ssa Roberta Covelli
Venerdì 23 giugno inaugurazione della sede ACLI "Adriano Olivetti" e alle 21 consegna borsa di studio alla Dott.ssa Roberta Covelli

L’associazione culturale “Angiolino Acquisti” e l’associazione cultura della pace, in collaborazione con il Comune di Sansepolcro e le ACLI Provinciali di Arezzo, comunicano, che Venerdì 23 Giugno 2017 alle ore 21 presso la Sala del Consiglio Comunale di Sansepolcro, sarà consegnata alla Dott. ssa Roberta Covelli la Borsa di Studio “Angiolino Acquisti” pari a € 1.000, per la sua tesi, dal titolo “Il Diritto al Lavoro: l'attualità di pensiero e azione di Danilo Dolci” - Corso di Laurea in Giurisprudenza presso Università degli Studi di Milano, con la seguente motivazione: “per aver saputo esaminare e dimostrare l'attualità della pratica e del pensiero di Danilo Dolci riguardo la questione del lavoro e delle sue implicazioni nella società, sottolineando il diritto al lavoro di ogni cittadino. La nonviolenza appare strumento utile e imprescindibile nell'affermazione di tale diritto e nell'inclusione all'interno del processo democratico della persona umana che si trova ad essere fautrice del lavoro e della sua dignità. L'attualizzazione della lotta nonviolenta di Danilo Dolci offre lo spunto per una riaffermazione della capacità di ogni uomo di essere protagonista del processo lavorativo all'interno dell'azienda e della società, operando, così facendo, una realizzazione umana e sociale con riverberi sull'intero tessuto sociale dove opera l'azienda.”

Alle 19 inoltre, sarà inaugurata, presso Palazzo Graziani, in Via XX Settembre, la sede locale delle ACLI intitolata ad Adriano Olivetti, il grande imprenditore che tanto ha dato allo sviluppo industriale, economico e sociale italiano. Sarà presente alle cerimonie la nipote di Adriano Olivetti, Desire Olivetti, Vicepresidente della Fondazione “Adriano Olivetti”.

Per questa edizione saranno donate alla Biblioteca Comunale di Sansepolcro undici tesi specialistiche dedicate al tema della nonviolenza, affrontata da vari punti di vista. Aggiunte ai lavori già donati negli anni precedenti, la biblioteca di Sansepolcro può vantare il possesso di una documentazione scientifica e certificata dalle varie università italiane, di primo livello, unica in Italia, che pone la città biturgense, ancora una volta, in prima fila nello studio e nella ricerca riguardante il tema della nonviolenza e della mediazione dei conflitti.