Venerdì 23 giugno alle ore 11,30 si terrà la conferenza stampa di presentazione del Palio della Vittoria 2017

Venerdì 23 giugno alle ore 11,30 si terrà la conferenza stampa di presentazione del Palio della Vittoria 2017
Venerdì 23 giugno alle ore 11,30 si terrà la conferenza stampa di presentazione del Palio della Vittoria 2017

Mancano 9 giorni all’edizione 2017 del Palio Della Vittoria. L’appuntamento con la rievocazione storica e la caratteristica corsa in salita è fissato per giovedì 29 giugno, giorno in Anghiari si vestirà a festa per ricordare la battaglia combattuta nel 1440 e che fu resa celebre da Leonardo Da Vinci. Il programma della manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Palio della Vittoria sarà presentato durante la CONFERENZA STAMPA che avrà luogo venerdì 23 giugno alle ore 11:30 ad Anghiari nel Giardino di Villa Gennaioli (strada provinciale Libbia, 38).

Alla conferenza stampa interverranno il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, il vicario della Magistratura del Palio Miriam Petruccioli, il vicedirettore generale della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo Maurizio Del Barba, gli sponsor, i figuranti del corteo storico di Anghiari ed alcuni atleti del Comune di casa.

Durante l’incontro oltre al programma verranno indicati i Comuni che prenderanno parte alla sfilata e alla competizione agonistica (la caratteristica corsa in salita con partenza, al “calar del sole”, dalla Cappella della Vittoria che si trova nel Piano della Battaglia ed arrivo in Piazza Baldaccio). È tutto pronto quindi per il grande appuntamento di giovedì 29 giugno, giorno in cui Anghiari vivrà le forti emozioni della 15° edizione dell’era moderna del Palio della Vittoria (che dal 2014 è iscritto al Comitato delle Associazioni e Manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica della Regione Toscana). Tante le iniziative collaterali previste fin dai giorni precedenti.

Venerdì 23 giugno in conferenza stampa il programma completo e le novità dell’edizione 2017. In caso di maltempo la conferenza si svolgerà nella Sala del Consiglio di Palazzo Pretorio (Piazza del Popolo, 9).