A Sansepolcro parte oggi il convegno internazionale su Luca Pacioli

A Sansepolcro parte oggi il convegno internazionale su Luca Pacioli
A Sansepolcro parte oggi il convegno internazionale su Luca Pacioli

È in pieno svolgimento in queste ore nella sala conferenze della biblioteca comunale di Sansepolcro la giornata di apertura della V conferenza internazionale su Luca Pacioli, organizzata fra Sansepolcro, Urbino, Perugia e Firenze fino a sabato prossimo 17 giugno. L’ambizioso progetto intende promuovere la figura del frate francescano di Sansepolcro morto il 19 giugno 1517 con tanti appuntamenti distribuiti nell’arco di tutto l’anno e oltre in Italia.

Il convegno, promosso dal Centro Studi Mario Pancrazi, in collaborazione con il Comune di Sansepolcro, tantissime istituzioni culturali ed enti pubblici, locali, nazionali e internazionali e col contributo di importanti sponsor privati, è un momento di grande rilevanza scientifica, che mette a confronto esperti di tutto il mondo sui molteplici aspetti della vita e dell’impegno di questo straordinario personaggio, ancora oggi non sufficientemente riconosciuto. Il programma è molto ricco e di altissima caratura: nella Biblioteca Comunale di Sansepolcro stanno intervenendo James Banker (University of Carolina, USA), Carlo Maccagni (Università di Genova), Pier Daniele Napolitani (Università di Pisa), Albrecht Heeffer (Ghent University, Belgio), Giuseppe Catturi (Università di Siena) e Paolo Capitanucci (Istituto Teologico di Assisi); presiede Paola Refice, presidente della Fondazione Piero della Francesca.

Nel pomeriggio, in collaborazione con le Associazioni storiche di Sansepolcro, seguirà una visita guidata e animata per la città, alla scoperta dei luoghi legati a Luca Pacioli alla quale tutti i cittadini sono invitati.