Fermati a Città di Castello un uomo e una donna dell'Est Europa dopo aver compiuto furti in alcuni negozi


I carabinieri di Città di Castello hanno fermato un uomo e una donna dell'Est Europa mentre stavano scappando a bordo di un’auto di grossa cilindrata, dopo aver compiuto dei furti in un negozio di abbigliamento per bambini di corso Vittorio Emanuele e un altro blitz al centro commerciale Madonna del Latte. I carabinieri hanno controllato i documenti dei due e l'interno dell'auto, trovando così diversi capi di vestiario di alta qualità e prezzo, liquori di gran marca e pure cosmetici, chiaramente tutti trafugati. I due sono stati denunciati con l'accusa di furto aggravato in concorso e sono stati segnalati alla competente autorità giudiziaria di Perugia.