CONTATORE IN FIAMME A SAN GIUSTINO. VIGILI DEL FUOCO E TECNICI ENEL PER RIPRISTINARE LA SITUAZIONE


Un contatore dell'energia elettrica usurato è la causa di un principio d’incendio per il quale si è registrato il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento tifernate, intervenuti ieri sera poco prima delle 21, in un'abitazione in via Centrale a San Giustino. La scatola del contatore era spaccata dall'usura del tempo e i fili entrando in contatto tra loro hanno innescato le fiamme. Dopo il primo intervento dei pompieri sul posto sono intervenuti anche i tecnici Enel che hanno sistemato il contatore. Sempre a San Giustino, attorno alle 7 di questa mattina sono intervenuti nuovamente i vigili del fuoco tifernati chiamati da un operatore ecologico. L'uomo, alla guida del camion compattatore, si è accorto che la spazzatura che trasportava aveva preso fuoco. Fermato il mezzo e scaricata i rifiuti, l'uomo ha atteso l'arrivo dei vigili del fuoco che hanno spento le fiamme.