Andrea Guerrini e Francesca Mavilla sono i vincitori del concorso Giulio Pierangeli


A Città di Castello il consiglio direttivo dell'Istituto di storia politica e sociale Venanzio Gabriotti ha preso in esame i progetti concorrenti alla terza edizione del Concorso “Giulio Pierangeli” per giovani ricercatori di storia. Sono stati proclamati vincitori del concorso Andrea Guerrini e Francesca Mavilla. Guerrini porterà avanti uno studio sul tema “Raffaello Fabbrini. Diario di un maestro (1920-1944)”. Il maestro Fabbrini, di San Giustino, venne deportato dai tedeschi nel giugno 1944 e morì a Mauthausen. Il tema della ricerca di Francesca Mavilla è “Percorsi nella Memoria. Un itinerario tra monumenti, lapidi e cippi nel territorio di Città di Castello”. Questo lavoro permetterà di censire, illustrare e valorizzare le numerose impronte della Memoria disseminate nel comune tifernate. Gli autori dei due progetti vincenti – ai quali saranno assegnate borse di studio di Euro 700 ciascuna – dovranno completare le loro ricerche entro il 30 settembre 2017.

Ultime notizie di Cultura per Città di Castello