Violenza domestica a Selci-Lama. Convivente accoltella il compagno al culmine di una lite.


Accoltella il compagno dopo una violenta lite. Il fatto è avvenuto a Selci di San Giustino: verso le 15:30 di lunedì 6 febbraio, dopo l'ennesima lite, una donna, 38enne di origini rumene, ha accoltellato il convivente, un italiano di 46anni. L'arma utilizzata era un coltello da cucina molto appuntito. Subito sul posto sono intervenuti i Carabinieri di San Giustino che hanno sedato la lite e un mezzo del 118 che ha soccorso l'uomo che è stato trasportato all'ospedale di Città di Castello dove è stato medica. La prognosi per lui è di 10 giorni, non si è reso necessario il ricovero ed è quindi tornato nella sua abitazione di Selci. La donna invece è stata affidata alla suocera in quanto i due conviventi hanno un bimbo di appena due mesi e per il momento sarà questa la sua sistemazione anche se non si esclude in futuro il suo rimpatrio.