Cade il governo cittadino di Umbertide. 7 consiglieri di maggioranza si dimettono e il PD abbandona il sindaco Locchi

Cade il governo cittadino di Umbertide. 7 consiglieri di maggioranza si dimettono e il PD abbandona il sindaco Locchi
Cade il governo cittadino di Umbertide. 7 consiglieri di maggioranza si dimettono e il PD abbandona il sindaco Locchi

E’ caduto oggi il governo cittadino di Umbertide. Una vera e propria implosione quella che si è verificata nella cittadina umbra. Dopo essersi dimessi i sette consiglieri comunali di maggioranza del Pd, il sindaco Marco Locchi come ampiamente previsto viene abbandonato dal suo partito. Da giorni l’amministrazione umbertidese si barcamenava fra malumori interni e deleghe revocate. Oggi è ufficiale il sindaco Locchi è rimasto solo e dunque Umbertide dovrà tornare a scegliere il proprio governo, ma non si andrà alle urne prima di primavera. La cittadina umbra attende perciò il commissario prefettizio che sarà inviato in seguito da Perugia.